Ciclista muore durante il giro in bicicletta

Ciclista muore

Un malore improvviso è stato fatale per un ciclista amatoriale.  E’ successo nel primpomeriggio di ieri, martedì 12 giugno, a Trofarello. L’uomo, 66 anni, si è accorto di stare male. Per questo motivo si è fermato e si è seduto nei pressi di alcuni gradini di un palazzo che si trovava lungo la strada, per cercare di riprendersi.

I soccorsi

Immediati sono stati i soccorsi, chiamati anche da alcuni passanti, che si erano accorti  del malore del ciclista amatore. Sul posto sono giunti, infatti, i volontari del 118 della Croce Rossa, ma purtroppo, per l’uomo non c’è stato più nulla da fare. I tentativi di poterlo rianimare sono stati diversi, ma tutti sono risultati essere inutili.

Il fatto

Anche i Carabinieri sono arrivati sul luogo della tragedia. Gli uomini dell’Arma hanno svolto tutte le procedure del caso, così come previsto, per rilevare la dinamica di quanto accaduto.  Sconvolta la tanta  gente che ha assistito alla tragedia e che ha provato in tutti i modi ad aiutare il povero ciclista che si è sentito male nel giro di un attimo. Tutto però è risultato essere inutile. Un destino crudele, dunque, che ha  portato via improvvisamente una vita umana.