Discarica abusiva al depuratore comunale.

Discarica abusiva

Sono in molti i cittadini di Brandizzo che, in questi giorni, si sono rivolti al gruppo Alternativa Civica, guidata da Giuseppe Deluca. Il motivo è la segnalazione di una discarica abusiva nei pressi del depuratore comunale. Un’area, inoltre, inserita nel Parco del Po e pertanto protetta.

La segnalazione

La segnalazione è stata immediatamente accolta dal gruppo che si è subito attivato per effettuare un sopralluogo. E’ stato infatti constatata la presenza di numeroso materiale, di vario genere. “Alternativa Civica – fanno sapere – provvederà a informare le autorità competenti del perdurare della situazione di degrado dell’area posta in area protetta del parco del Po”.

Un annoso problema

Non è la prima volta che l’area viene trasformata in una discarica a cielo aperto. Negli anni infatti erano già state fatte segnalazioni per lo stesso problema, tra cui la comparsa tra i rifiuti di amianto. Un danno ambientale che rischiava di portare conseguenze peggiori, infatti il materiale nocivo si trovava proprio lungo la sponda del torrente Malone. Lo scorso anno, nel dicembre 2016, un nuovo caso di rifiuti abbandonanti. Questa volta il materiale ritrovato riguardava scarti provenienti da ditte e attività.