Donna morta trovata in strada era in vacanza.

Donna morta trovata in strada

E’ di P. L., 88 anni, la donna ritrovata ieri sera senza vita a Venaria. E’ accaduto ieri in via Amati, nel cuore del quartiere Rigola, nella periferia del Comune. A scoprire il suo corpo senza vita sono stati alcuni passanti che hanno immediatamente allertato i soccorsi. Purtroppo, però, quando i sanitari del 118 sono intervenuti sul posto per l’anziana donna non c’era più nulla da fare.

Era in vacanza

P. L. era in vacanza, insieme a suo fratello, a casa dei nipoti che vivono proprio a Venaria. Residente a Brindisi, si trovava quindi in città per trascorrere questi giorni di festa insieme alla famiglia. “Mia zia era andata a giocare al Lotto” ha raccontato il nipote. “Non la vedevamo più tornare. Sono andato alla tabaccheria e mi hanno riferito che era già uscita. Mai più pensavo che qualcuno potesse ritrovarla riversa a terra in una zona buia e con piccolo muretto da scavalcare”.

Leggi anche:  Blitz Pedopornografia Nei guai un impiegato torinese

Indagini in corso

Come è morta l’anziana donna che era in vacanza a casa dei nipoti? Se si sia trattato di un malore o di una caduta, sarà l’accertamento autoptico a stabilirlo. Gli accertamenti di rito, sul posto, sono stati eseguiti dagli uomini della Polizia Municipale di Venaria agli ordini del comandante Luca Vivalda. In via Amati, inoltre, sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia della Reale.