Droga sequestrata due arresti a San Salvario a Torino.

Droga sequestrata

Nell’ambito dei controlli straordinari del territorio sono stati effettuati nella serata di ieri, mercoledì 7 febbraio una vasta operazione di controllo nel quartiere San Salvario. Con particolare attenzione all’area delimitata dalle vie Giotto, Tiziano, corso Dante e corso Massimo d’Azeglio, ed agli esercizi di vicinato come gli African Market.

I controlli

All’interno della gastronomia Senegale di via Belfiore 1/bis sono stati controllati 5 cittadini stranieri di quella nazionalità. Questi, sono stati accompagnati all’ufficio immigrazione perché non avevano documenti d’identità. Inoltre, da via Ormea, all’altezza della piscina Parri, ove è presente una scuola materna in disuso, venivano accompagnati in Questura altri 5 cittadini stranieri provenienti da Senegal, Mali e Mauritania.
Successivamente alle verifiche svolte dall’Ufficio Immigrazione, 4 cittadini extracomunitari non in regola sul territorio nazionale sono stati trattenuti al CPR per essere espulsi.

Gli arresti

La Squadra Mobile poi ha arrestato due cittadini stranieri. Nel primo caso si tratta si un 25enne senegalese. Irregolare, è stato fermato subito dopo che  aveva appena consegnato una dose di cocaina. Il pusher, inoltre, è stato trovato in possesso di altri 8 ovuli di cocaina e 100 euro. Nel secondo caso, si tratta del sequestro di un ingente quantitativo di hashish. Più di 85 kg, a carico di un41enne marocchino. L’uomo era stato notato insieme ad un complice, che è riuscito a sottrarsi all’arresto, effettuare dei movimenti sospetti. Al momento del suo fermo stava trasportando 2 kg di hashish a bordo della sua auto. La perquisizione di altre 2 autovetture a lui in uso permetteva il rinvenimento di ulteriori 83 kg dello stesso stupefacente, destinato in gran parte alla piazza di San Salvario.