Evasa dai domiciliari una 28enne di Crescentino. La donna era già stata arrestata per un furto commesso nel 2012 a Saluggia.

Evasa dai domiciliari

I Carabinieri della Stazione di Crescentino hanno arrestato M.I. La donna, 28 anni di Crescentino è evasa dall’abitazione dove si trovava ai domiciliari.

La pena

Ora la donna dovrà espiare una pena di 6 mesi in regime di detenzione domiciliare per il reato di evasione, commesso nel 2012 quando la 28enne si trovava già ristretta ai domiciliari per il reato di furto commesso all’epoca in Saluggia.

Ritorno a casa

L’arrestata, concluse le previste formalità, è stata infine sottoposta alla misura coercitiva presso la propria abitazione, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria Vercellese.