Incendio abitazione un fulmine la possibile causa.

Incendio abitazione

Intorno alle 20,30 di ieri, mercoledì 30, le fiamme hanno investito un alloggio in via Giaccone a Venaria. L’incendio ha interessato un’abitazione semi indipendente, rendendone inagibile un intero piano. A dare l’allarme è stato un vicino di casa che, rendendosi conto del fumo si è precipitato per i primi soccorsi sfondando la porta, dal momento che all’interno dell’appartamento abita un’anziana donna.

Le cause

E’ possibile che la causa dell’incendio sia riconducibile ad un fulmine caduto nei pressi dell’abitazione durante il temporale che si è abbattuto sulla città nella serata di ieri. I vigili del fuoco, dopo aver domato le fiamme e messo in sicurezza il piano dell’abitazione, hanno quindi avviato i rilievi tecnici per individuare la causa dell’incendio.

Nessun ferito

La donna che abita l’appartamento in cui si sono sprigionate le fiamme, fortunatamente, non era in casa al momento del rogo. Sul posto, comunque, sono intervenuti i sanitari della Croce Verde, i vigili del fuoco di Venaria e Torino insieme ai carabinieri. Il bilancio è fortunato, non ci sono feriti e nessuna famiglia che vive nel fabbricato è stata evacuata. Soltanto per l’anziana donna residente nell’alloggio danneggiato ci si è attivati per individuare una sistemazione fino a quando l’alloggio non sarà dichiarato nuovamente agibile.