Incendio cascina rogo distrugge il tetto.

Incendio cascina

E’ ormai domato il rogo che nel tardo pomeriggio di oggi, domenica 31 dicembre, ha investito una cascina di Vische. Le fiamme, secondo i primi rilievi dei vigili del fuoco, sarebbero state originarie da un surriscaldamento della canna fumaria. Il rogo ha interessato anche la mansarda dell’abitazione, e si è poi esteso anche alle coperture delle case vicine.

Nessun ferito

Fortunatamente nessuno è rimasto coinvolto nel rogo e i danni si limitano a quelli materiali. I proprietari dell’abitazione, infatti, non si trovavano in casa al momento dell’incendio. A dare l’allarme, quindi, sono stati i vicini di casa e alcuni residenti spaventati dal fumo e dalle fiamme.

I soccorsi

Sul posto sono intervenute numerose squadre del Comando provinciale dei vigili del fuoco di Torino. Sei in tutto le squadre dei vigili del fuoco che hanno operato sul posto. Insieme a loro c’erano anche i carabinieri della locale stazione di Caluso. I pompieri hanno domato le fiamme e messo in sicurezza l’area. Un pezzo di tetto, nel corso del rogo, è crollato.