Incendio lavanderia industriale a Settimo Torinese nelle prime ore di oggi, sabato 6 gennaio.

Incendio lavanderia industriale

Erano da poco passate le 2 quando la famiglia Pautasso Barbero ha scoperto quello che stava avvenendo nella loro attività. La loro lavanderia industriale, storica attività di Settimo Torinese, stava andando in fiamme. Un incendio, infatti, ha distrutto il lavoro di una vita.

Le parole dei titolari

“Siamo tornati a casa intorno all’una di notte, io e mia moglie Katia eravamo a Brandizzo a presenziare all’investitura del Gran Giardiniere e della Cossotera“. Racconta così Fabrizio Barbero, Gran Priore del Carnevale settimese con la Bela Lavandera Katia, titolare insieme a papà Franco della storica lavanderia cittadina. “Abbiamo sentito puzza di bruciato – continua – e ho fatto un giro nel cortile, anche accanto ai tre furgoni, ma non c’era nulla di anomalo”.  “Ci siamo svegliati per il crepitio delle fiamme, sembravano quasi dei fuochi d’artificio. Quando ho alzato la serranda il cortile era già invaso dalle fiamme”. I danni ammontano, secondo una prima stima, a circa 150mila euro. Distrutti tre furgoni, l’auto di Franco Pautasso, un crossover Citroen, e tutta l’area del magazzino della lavanderia di via Rubattino 4, nell’area di via Castiglione.

Leggi anche:  Ritrovata ragazza scomparsa durante il rave party | FOTO

I soccorsi

Sul posto sono giunte ben otto squadre dei vigili del fuoco. Sul luogo dell’incendio sono giunti i pompieri di Torino Stura, Torino Regina Margherita e Volpiano.