Incidenti stradali e code continue sul ponte di Chivasso.

Incidenti stradali

L’ultimo episodio si è registrato soltanto nella serata di ieri, venerdì 19 gennaio. Due auto, entrambe Fiat Grande Punto, sono rimaste coinvolte nell’ennesimo tamponamento avvenuto sul ponte che collega Chivasso a Castagneto Po. Fortunatamente i conducenti, soccorsi anche da un’ambulanza del 118, non hanno riportato gravi conseguenze. Ma l’ennesimo incidente non fa altro che aumentare la rabbia degli automobilisti e dei residenti.

 

Code chilometriche

Dalla metà di dicembre, infatti, entrare od uscire da Chivasso nelle ore di punta è un vero e proprio incubo per gli automobilisti. Code chilometriche, con anche mezz’ora di attesa per attraversare il ponte. Chi percorre la strada ogni giorno ha già pensato a percorsi alternativi (ad esempio il ponte tra San Sebastiano e Verolengo), ma la maggior parte degli automobilisti non può far altro che mettersi in coda ed aspettare.

Il cantiere

I disagi, quotidiani e ragione di continui sfoghi anche e soprattutto sui social, sono legati ad un cantiere aperto all’imbocco della rampa dal lato di Chivasso. Il traffico è infatti stato deviato su una sola corsia, ed è regolato da un semaforo con tempi di attesa che gli automobilisti giudicano piuttosto lunghi e che causano code lunghissime in entrata e uscita dalla Città.