Osipte della struttura di Verrua Savoia, stava facendo il bagno quando è sparito nella corrente

CRESCENTINO – Riprese questa mattina le ricerche del richiedente asilo scomparso mercoledì scorso nelle acque del Po mercoledì scorso. I vigili del fuoco di Vercelli, stanno battendo a piedi le sponde nella speranza che il corpo si sia arenato o rimasto impigliato in qualche albero. Le ricerche di Aruna, questo il nome dell’ospite della struttura di Verrua Savoia, erano iniziate appena era stato dato l’allarme, per poi essere sospese a causa del cattivo tempo delle scorse. Quatta mattina, i vigili del fuoco sono tornati nuovamente sul posto con la speranza di rinvenire sue tracce.