Ladri di auto rintracciati dopo l’ennesimo furto.

Ladri di auto

Sono stati sorpresi mentre si trovavano nell’auto di una malcapitata vittima. Così gli agenti della Squadra Volante hanno arrestato due giovani, italiani, di 22 e di 23 anni. L’accusa è infatti quella di furto aggravato in concorso.

La vicenda

Erano le 3.30 di notte quando la pattuglia in transito da via Priocca angolo Lungo Dora Firenze ha notato una vettura parcheggiata per strada con la luce di cortesia interna accesa. Avvicinandosi, gli agenti hanno visto due figure scendere velocemente dall’abitacolo e allontanarsi. Dalla vettura tuttavia mancava l’autoradio dalla plancia, elemento che ha insospettito gli agenti.

L’arresto

I poliziotti hanno quindi inseguito i due, riuscendo a fermarli poco più avanti. Entrambi erano già noti alle Forze dell’Ordine per avere avuto numerosi precedenti. Inoltre, avevano addosso oggetti di provenienza furtiva e materiale atto allo scasso, come cacciaviti e maniglie metalliche. Per terra, a pochi metri dai due giovani, è stata anche rinvenuta l’autoradio appena rubata, restituita poi al legittimo proprietario.