Ladro di auto si butta nel Po per sfuggire all’arresto.

Ladro di auto

Prima ha cercato di rubare un’auto parcheggiata nei pressi dell’ospedale Regina Margherita, a Torino, poi, quando si è reso conto di essere stato notato è scappato gettandosi nel Po. E’ accaduto nella giornata di ieri, giovedì 10 maggio, a Torino. Il ladro, che è stato poi bloccato dagli agenti della Polizia è un ragazzo marocchino di 32 anni.

I fatti

L’uomo, quindi, stava cercando di forzare la portiera di un’auto parcheggiata utilizzando delle forbici. Quando si è reso conto di essere stato scoperto, però, è fuggito, gettandosi in acqua nel Po. Convinto ad uscire dagli agenti, però, il malvivente ha tentato ancora di sfuggire cercando di colpire con un pugno uno degli uomini della Polizia.

Arrestato

Una volta bloccato, dunque, il  malvivente è stato portato in carcere. A suo carico sono scattate due denunce per resistenza e per danneggiamenti. Il tentativo di furto è stato bloccato grazie alla segnalazione di un cittadino, che dopo avere visto il tentativo di furto ha provveduto a chiamare le forze dell’ordine.

Leggi anche:  Casa Pound al mercato di libero scambio