Materiale vietato sequestrati 430 pezzi in vendita

Materiale vietato

Nei giorni scorsi gli agenti della Polizia municipale del Comandi di Porta Palazzo hanno effettuato nuovi controlli al mercato di libero scambio. Tra la merce esposta  sulle bancarelle, hanno trovato e posto sotto sequestro amministrativo numerosi prodotti nuovi. Di questi, però, è vietato, da regolamento della Città, lo scambio o la vendita occasionale.

Le sanzioni

Sono stati sanzionati, dunque, con 166 euro, 4 operatori per lo scambio e la vendita occasionale di 430 pezzi. Tra  questi gli agenti della Polizia municipale hanno trovato, dunque,  bombolette di vernice spray, guanti da lavoro e scarpe antinfortunistica, calzature, sacchetti per aspirapolvere, nastro adesivo, filati ed accessori di idraulica.

Le polemiche

Sul mercato di libero scambio, intanto, continuano ad essere sempre molto accese le polemiche. Soprattutto dopo le  minacce ricevute dal Comitato CarcaNO, che, ogni domenica, si trova all’ingresso del mercato di libero scambio. Il gruppo di residenti di Vanchiglietta, tuttavia, sembra intenzionato a protestare contro la presenza del suk nel quartiere ma il clima di tensione venutosi a creare attorno alla vicenda potrebbe compromettere la loro stessa attività.

Leggi anche:  Fermato con un chilo di eroina viene arrestato