Maxi sequestro di integratori alimentari a Torino da parte della Polizia municipale

 Maxi sequestro

Continuano le operazioni di controllo del territorio da parte della Polizia municipale di Torino. Durante una di queste, nei giorni, scorsi, gli agenti del Comando di Porta Palazzo hanno posto sotto sequestro 293 confezioni di integratori alimentari. Il controllo del territorio rappresenta una delle priorità per la Polizia, proprio per cercare di fornire la massima tranquillità ai cittadini.

L’operazione

Il controllo è stato fatto in in corso Regina Margherita nelle vicinanze di piazza della Repubblica, nella zona di Porta Palazzo. Le confezioni sequestrate erano prive di alcune indicazioni necessarie. Il sequestro, quindi, è stato fatto per garantire maggiore sicurezza.

Le mancanze

In particolare, gli integratori in questione,  non avevano idonea etichettatura in lingua italiana, ed erano prive di indicazioni i per la dose raccomandata  di assunzione, oltre ad altre importanti prescrizioni previste dalla legge. Indicazioni necessarie per fornire tutte le informazioni ai clienti, nell’ottica di una maggiore tutela della salute. E’ proprio per questo che l’attività svolta dalla Polizia è sempre di primaria importanza. La prevenzione è infatti fondamentale per cercare di sventare non soltanto i furti. L’operazione che è stata svolta rientra tra quelle per la tutela del commercio.

Leggi anche:  Inseguimento polizia finisce in carambola e con due arresti