Morta guida alpina in montagna.

Morta Guida alpina

E’ Paolo Canino la vittima di un drammatico incidente avvenuto in montagna nel pomeriggio di ieri nel Cuneese. La guida Alpina, residente a Villar Perosa, nella provincia di Torino, si trovava sulle montagne di Vernante. E’ precipitato in un dirupo, per oltre 200 metri, a quota 1500 metri. Canino era, infatti, un grande appassionato di montagna.

Chi era

Paolo Canino era un grandissimo appassionato di montagna. Era molto conosciuto nella zona grazie al suo fortissimo impegno nell’organizzazione di escursioni e ciaspolate. Le ricerche sono quindi scattate intorno alle 16 di ieri, domenica 24 dicembre. Numeroso il personale impegnato, tra cui anche i vigili del fuoco di Cuneo, insieme ai carabinieri e al personale del soccorso alpino.

I ricordi degli amici

Sulla sua pagina Facebook sono già molti i ricordi degli amici e dei compagni di escursioni. “Un abbraccio Paolo, ovunque tu sia”, scrive Rita. “Buon cammino Paolo, verso un rifugio di Pace”. “Apro Facebook e in mezzo a mille auguri scopro questa triste notizia”, scrive Gabry. “Mi salutavi sempre con il tuo inconfondibile sorriso”. “L’unica consolazione – conclude – è che sei partito facendo ciò che amavi, in mezzo alle tue montagne”.