Operazione Halloween i controlli Polfer

Controlli Polfer

Controlli Polfer a tappeto nelle stazioni piemontesi in occasione della “notte delle streghe”. Il Compartimento Polfer del Piemonte e Valle d’Aosta ha infatti messo in campo numerosi agenti per potenziare la vigilanza nelle stazioni. Nella giornata del 31 ottobre in particolare.

La presenza della Polizia è stata rafforzata in particolare a Torino dove, nell’area dedicata di “Lingotto Fiere”, erano previsti numerosi eventi a tema. La presenza della Polfer, è stata potenziata anche nelle altre stazioni del Piemonte, ubicate sulle direttrici di collegamento con la Liguria (Novi Ligure, Alessandria e Asti) e la Lombardia (Novara, Vercelli, Santhià, Chivasso).

L’esito dei controlli

I numeri parlano da soli: in tutto il Piemonte e la Valle d’Aosta sono state impegnate 110 pattuglie di agenti che hanno identificato ben 748 persone, di cui 289 stranieri e 43 minori, e scortato 179 convogli.

Altrettanto importanti i numeri dei passeggeri interessati alla manifestazione torinese; al termine dell’evento, sono stati circa 2100 i giovani partiti dalla Stazione di Torino Porta Nuova e 1200 quelli da Torino Lingotto. Identificati anche tanti “portoghesi”, ben 1150, infatti, i viaggiatori trovati sprovvisti di biglietto.

Leggi anche:  Bocconi avvelenati al parco

Controllati i bagagli

Bonifiche preventive e controlli sono stati assicurati con particolare attenzione e con una sempre più fitta rete di verifiche a campione a passeggeri e relativi bagagli, con l’ausilio di personale delle Ferrovie che, per la parte di competenza, ha effettuato appositi filtri all’imbarco nelle stazioni di Porta Nuova e Lingotto, consentendo di individuare circa 1150 viaggiatori sprovvisti di titolo di viaggio, i quali, per la maggior parte, hanno poi deciso di acquistare il relativo biglietto.