Porta Susa allagata dopo il violento nubifragio la grandinata.

Violento nubifragio

Sono tanti i disagi causati dal violento nubifragio che poco fa si è abbattuto su Torino e su alcune località della Provincia. Nell’arco di poche decine di minuti si è registrata la precipitazione di una violenta grandinata e di un temporale che ha innalzato il livello di millimetri di acqua caduti sul territorio. Le conseguenze sono “importanti”. A Torino, come nei comuni limitrofi, si sono verificati alcuni allagamenti. Come quelli ai sotterranei dell’ospedale Molinette di Torino.

Stazione allagata

A fare le spese del violento temporale è stata anche la stazione ferroviaria di Torino Porta Susa. Qui i viaggiatori in arrivo e in partenza sono stati costretti allo slalom tra le pozzanghere che si sono create sui marciapiedi dei binari della stazione interrata.

Ancora disagi sul territorio

Tornano quindi i disagi sul territorio di Torino e provincia. Ad appena poche ore dall’ultimo violento nubifragio che ha investito l’area di Settimo e della Collina. Proprio in collina, infatti, nella notte tra domenica e lunedì 28 maggio, si è abbattuto un violento temporale che ha causato non pochi disagi. Tra i tanti danni che sono stati registrati ci sono numerosi allagamenti in cantine, garage e cortili delle abitazioni tra San Mauro e Castiglione.