Aveva 27 anni

Tragedia in montagna. Uno scalatore francese di 27 anni, ieri, ha perso la vita precipitando per 80 metri dalla parete del Caporal, sul versante piemontese del Gran Paradiso, a Ceresole reale. L’allarme è stato dato dal compagno di cordata, rimasto illeso, che ha chimato il 112. Il corpo dello sfortunato scalatore deceduto è stato recuperato nella tarda serata di ieri dai tecnivi del soccorso alpino, che poi hanno anche tratto in salvo l’altro scalatore illeso, che però era rimasto bloccato.