Quattro chili di hashish sequestrati dalla Polizia. Nei guai un 43enne. Come scrive ILCANAVESE.

Quattro chili di hashish sequestrati dalla Polizia

Un 43enne italiano è finito nei guai dopo essere stato fermato dalla Polizia. Gli agenti della Squadra Volante, nel corso di un controllo a Torino, lo hanno fermato, trovandogli in auto un grosso quantitativo di droga. Nel complesso, nell’auto parcheggiata e nella sua abitazione, infatti, c’erano la bellezza di quattro chili di hashish.

Agenti insospettiti dal comportamento dell’uomo

Ad insospettire i poliziotti è stato il comportamento dell’uomo. Infatti, si è dimostrato nervoso, inducendo gli agenti ad essere sospettosi. Il fermato sosteneva che si stesse recando al mercato di piazza Benefica per vendere capi di abbigliamento. A quel punto, è scattata la perquisizione. Nel bagagliaio, gli agenti hanno trovato oltre mezzo chilo di hashish  nascosto tra i vestiti tra capi di abbigliamento. Nell’abitacolo, invece, sono stati rinvenuti oltre 40 grammi di cocaina. Infine, grazie al cane antidroga “Oka”, altri 250 grammi di hashish sono stati trovati nel vano motore dell’auto.

Leggi anche:  Guida con patente falsa ARRESTATO

Il resto della droga era presente in casa

A casa dell’uomo, nel corso della perquisizione domiciliare, infien sono stati ritrovati oltre 3 chili e 200 grammi di hashish. A quel punto, il 43enne è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente, resistenza e lesioni a  Pubblico Ufficiale e danneggiamento per la resistenza opposta quando è stato tratto in arresto.