Ragazza rapinata altra denuncia sul web di una ragazza

Ragazza rapinata

Dopo il caso di Morena Cursio, nelle ultime ore i social hanno ospitato una ulteriore denuncia per una rapina analoga a quella descritta dalla 24enne settimese. Si tratterebbe di un episodio avvenuto a Torino, in Barriera di Milano, raccontato sulle pagine dei social network da una giovane di nome Desirée.

La denuncia di Morena Cursio

La seconda denuncia

“Questa mattina – ha scritto ieri sera Desirèe su Facebook -, intorno alle 10, dopo aver lasciato le mie figlie all’asilo ed essere passata in posta, sono stata aggredita da tre marocchini”. Il fatto sarebbe accaduto nel quartiere di Barriera di Milano. “Mi hanno puntato il coltello alla gola togliendomi i soldi. Per fortuna non sono riusciti a togliermi il cellulare perché mi sono opposta. Fino a quando sono caduta perché mi strattonavano”.

Un nuovo gruppo per la sicurezza

I fatti di cronaca emersi nelle ultime ore hanno spinto qualcuno a creare un nuovo gruppo Facebook. Si tratta della pagina “Difendiamo Settimo Torinese”. “Lo scopo del gruppo – si legge nel gruppo – è cercare di creare una rete di persone che si sentono Italiani veri. Che vogliono dire basta alla merda che abbiamo intorno, che vogliono difendere la loro famiglia, i loro diritti, i loro beni. Se possibile creare incontri per discussioni”.

Leggi anche:  Ritrovata ragazza scomparsa durante il rave party | FOTO

Una manifestazione in Comune

Il gruppo “Difendiamo Settimo Torinese” è privato. Per accedere è necessario inoltrare una richiesta di iscrizione agli amministratori. Ma già si vocifera, all’interno del gruppo, della possibilità di organizzare una manifestazione di protesta contro l’Amministrazione comunale e per chiedere un intervento per ottenere più sicurezza sul territorio.

La reazione dei social e del sindaco alla rapina subita da Morena Cursio