I due uomini sono stati denunciati dai Carabinieri

Durante un normale servizio di controllo del territorio, i carabinieri di Crescentino hanno fermato un furgone condotto da un serbo di 49 anni, residente a Brusasco, che viaggiava in compagnia di un richiedente asilo pakistano domiciliato a Cavagnolo. I due sono stati trovati in possesso di un coltello della lunghezza complessiva di 32,5 centimetri, con lama lunga 19, nascosto sotto la tappezzeria del Daily. I due sono stati denunciati e proposti per un Foglio di via.