Sacco sospetto in acqua il recupero dei Vigili del Fuoco.

Sacco sospetto

Le acque del fiume Dora hanno restituito un grosso involucro sospetto. Incastrato al centro del corso d’acqua, è stato quindi necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e dei sommozzatori del Comando di Torino, nel pomeriggio di ieri, lunedì 23 aprile.

L’intervento

L’intervento è avvenuto intorno a mezzogiorno. Sul posto sono sopraggiunti i Vigili del Fuoco, i sommozzatori. Presente anche la Polizia di Stato. Gli operatori hanno attraversato la forte corrente utilizzando le tecniche saf (ovvero, speleo-alpinistiche-fluviali). Sono così riusciti a recuperare l’oggetto e a riportarlo sulla sponda.

L’ispezione

Con gli agenti della Polizia hanno quindi ispezionato il grosso sacco. Aprendolo però si è rilevato un accumulo di vecchi stracci. E’ stato infine escluso ogni altro sospetto.