Si chiude il primo grado del processo per le sospetti morti per amianto alla ex-Olivetti.

Sono stati inflitti 5 anni e 2 mesi a Carlo e Franco De Benedetti  riconosciuti colpevoli di lesioni colpose e omicido colposo per dieci casi di malattia da amianto. Corrado Passera, è stato condannato a un anno e 11 mesi,  Renzo Alzati un anno e 11 mesi, Giuseppe Calogero 2 anni e due mesi. Filippo De Monte un anno e otto mesi, Roberto Frattini un anno e otto mesi, Luigi Gandi quattro anni e due mesi, Manlio Marini quattro anni e otto mesi, Anacleto Parziali un anno di reclusione. Luigi Pistelli un anno e otto mesi. Pierangelo Tarizzo un anno e undici mesi, Paolo Smirne due anni e otto mesi.