Targhe falsificate per nascondere la droga

Targhe falsificate

Aveva falsificato la targa della sua vettura per non essere rintracciato dai Carabinieri, in quanto a bordo della sua auto aveva sistemato  droga in buste sottovuoto. Il piano dell’uomo, un trentacinquenne torinese, però non è andato a buon fine. Infatti, è stato fermato proprio dai Carabinieri di Venaria.

Il piano

Il torinese aveva modificato lettere  e numeri della  targa della sua auto utilizzando del nastro adesivo, per fare in modo che alcuni numeri ed alcune lettere non fossero visibili. E’ stata però proprio la targa strada ad attirare l’attenzione delle forze dell’ordine.

Il fermo

L’uomo, dunque, è stato fermato alla guida di una Ford Focus ed è stato arrestato per detenzione di droga finalizzata allo spaccio. Nel corso della perquisizione effettuata successivamente  il trentacinquenne torinese è stato trovato con due dosi di cocaina in tasca.   E’ stata quindi effettuata anche una perquisizione in casa, durante la quale i Carabinieri hanno trovato un altro quantitativo di droga.  Le indagini sono in corso.