Videosorveglianza installate sei nuove telecamere a Gassino

Videosorveglianza

Sicurezza, il Comune di Gassino  ha installato nuove telecamere in diversi punti del territorio. Il progetto avviato dall’Amministrazione guidata dal sindaco Paolo Cugini ha lo scopo di  prevenire  atti vandalici o episodi di micro criminalità che potrebbero verificarsi.  Ma anche contro le truffe, che rappresentano certamente una piaga delicata per tutto il nostro territorio.

Ecco dove

In questi giorni, dunque,  sono state aggiunte altre sei telecamere in quattro punti. In particolare,  nelle vicinanze del cimitero di via Foratella, nei pressi della rotonda di strada Gassino-Bardassano, all’interno del parcheggio del mercato e in prossimità degli accessi all’area mercatale. Si tratta di luoghi sensibili,  che sono frequentati da un gran numero di cittadini.

I controlli

I dispositivi sono collegati, dunque,  al Comando di Polizia Municipale. In questi anni  il Comune ha posto attenzione alla questione della sicurezza. Proprio in quest’ottica, infatti, la Giunta  ha operato per migliorare gli impianti  sul territorio. Questo, per rispondere alle esigenze del territorio, che sono sempre più grandi. Molti comuni della zona si stanno dotando di impianti di videosorveglianza, utili anche per prevenire formazioni di discariche.  Il monitoraggio del territorio, quindi, rappresenta una prerogativa importante per il Comune. Sono tante, infatti le richieste della zona.