Violenta Frana evacuate alcune abitazioni.

Violenta Frana

Una violenta frana si è distaccata nel pomeriggio di oggi, giovedì 7 giugno, dalla montagna di Bussoleno. La stessa che nei mesi scorsi è stata tristemente protagonista dei gravi incendi che hanno colpito la Val di Susa. La violenta frana, in particolare, si è abbattuta nell’area di via San Lorenzo. La richiesta di aiuto è stata immediata e gli operatori del soccorso della Croce Rossa e dei vigili del fuoco, così come delle forze dell’ordine, si sono messi subito al lavoro. Anche evacuando alcune famiglie che sono rimaste colpite dal fenomeno.

I soccorsi

Gli operatori della Croce Rossa dei comitati locali e provinciali si sono adoperati da subito per prestare aiuto alla popolazione. E’ stato infatti attivato il polo logistico adeguato a intervenire in una situazione di questo genere. Insieme agli operatori della Cri stanno intervenendo anche i carabinieri della Compagnia, e i vigili del fuoco. Questi ultimi sono intervenuti sul posto anche servendosi dell’elicottero “Drago” del comando provinciale. Alcune famiglie sono state evacuate. Si tratta, in particolare, delle persone che abitano presso e a ridosso delle abitazioni investite dalla colata di fango.

Leggi anche:  Intossicati case popolari madre e bimba in camera iperbarica

Una colata di fango

Secondo le prime testimonianze, quella che si è abbattuta su via San Lorenzo a Bussoleno è stata una vera e propria colata di fango. Gli operatori della macchina dei soccorsi si stanno adoperando per mettere in sicurezza la popolazione che è stata colpita da questo gravissimo disagio. Frana che, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stata causata dalle forti e intense piogge degli ultimi giorni.