Violenza minaccia a pubblico ufficiale, arrestata una 61enne di Fontanetto Po.

Violenza minaccia a pubblico ufficiale

I militari della Stazione Carabinieri di Crescentino hanno arrestato C.D.,  61enne residente a Fontanetto Po. La donna, infatti, è gravata da precedenti per reati contro il patrimonio e la persona. La donna è stata arrestata dopo l’ordine di esecuzione emesso dall’Ufficio Esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Vercelli.

I motivi

La 61enne, residente a Fontanetto Po, deve riparare alla colpa attraverso la pena della reclusione di sette mesi in regime di detenzione domiciliare per i reati di violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale. La donna ha l’aggravante della recidiva.

La donna è ai domiciliari

Infatti, una volta concluse le formalità di rito, la donna è stata accompagnata dagli uomini dell’Arma di Crescentino nella sua abitazione per portare a termine la pena. La procedura è stata, infatti, eseguita dai carabinieri guidati dal Maresciallo Macchia.