Torta di zucca, perché non prepararla? Quale ricetta più indicata per la notte delle streghe se non la torta di zucca, classico ortaggio di Halloween? Ecco gli ingredienti necessari. Zucchero a velo 200 g, sale fino, burro 250 g, farina “00” 500 g, essenza di vaniglia, 4 tuorli d’uovo, zucchero di canna 70 g, 1 uovo grande intero, un cucchiaio grande di marsala, panna fresca liquida 180 ml, cannella in polvere, noce moscata, zenzero, zucca cotta e già pulita da buccia e semi 800 gr.

Torta di zucca, il procedimento

Per prepararla iniziate dalla pasta frolla: inserite in un mixer la farina, burro freddo da frigo e un pizzico di sale, quindi frullate il tutto fino ad ottenere un impasto dalla consistenza farinosa. Trasferite ora il composto ottenuto su una spianatoia, formando la classica «fontana», poi unite lo zucchero a velo, l’estratto di vaniglia (la punta di un cucchiaino sarà sufficiente) e i tuorli. Impastate con le mani per qualche minuto, fino a che non avrete ottenuto un impasto compatto.

Poi tocca al forno

Formate ora una palla, avvolgetela con della pellicola trasparente e mettete il tutto a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora. Quindi far cuocere la zucca a pezzetti in forno preriscaldato a 200°, coperta da un foglio di alluminio, per circa tre quarti d’ora. Trascorso il tempo necessario, trasferite la zucca in una terrina e schiacciatela bene con uno schiacciapatate, unite lo zucchero di canna, l’uovo intero e la panna fresca. Aggiungete infine cannella, noce moscata, marsala e un pizzico di zenzero.

Leggi anche:  Vantaggi e svantaggi del forno a microonde

Si chiude con lo zucchero a velo

Mescolate con cura, poi trasferite la crema ottenuta in un pentolino e fatela addensare a fuoco dolce per circa 5-10 minuti, mescolando spesso. Togliete la pasta frolla dal frigo, trasferitela su una spianatoia infarinata e stendetela con un mattarello fino ad ottenere uno strato alto più di un dito. Bucherellate il fondo della frolla con una forchetta e versate la crema di zucca. Con la pasta frolla che avanza preparate delle striscioline per fare il disegno di una ragnatela. Fate cuocere la torta in forno caldo, preriscaldato, a 200° per i primi 20 minuti e poi a 180° per altri 30 minuti. Chi vuole, può spolverarla con zucchero a velo.