E’ stato consegnato il titolo di Cavaliere della Repubblica Italiana a don Pino Bono.

Cavaliere della Repubblica Italiana a don Pino

Mercoledì 8 novembre si è svolta la cerimonia di consegna del titolo di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana al ciglianese Don Pio Bono. Una splendida cerimonia in una cornice ancora più bella che rende felice tutta Cigliano.

La cerimonia

La cerimonia di consegna del titolo di Cavaliere della Repubblica Italiana si è svolta, infatti, nella residenza dell’ambasciatore italiano a Maputo. Presenti il Nunzio Apostolico in Mozambico, il segretario della nunziatura Monsignor Cristiano Antonelli. Presente anche il Vescovo di Inhambane Monsignore Adriano Langa, l’Amministratore Apostolico di Tete Monsignore Sandro Faedi. Infine, era presenti anche tanti amici missionari italiani e di altre parti del mondo, nonché una delegazione di Inhassoro che ha affrontato un viaggio di 800 km per partecipare a questa festa. Vari membri dell’ambasciata italiana erano presenti. In un clima di amicizia e semplicità si è svolta la cerimonia e attraverso questo gesto si è ricordato il lavoro di tanti missionari italiani che senza fare rumore contribuiscono per uno sviluppo dei paesi nel sud del mondo.

Il paese è fiero

Molto fiero del riconoscimento, cioè del  Cavaliere della Repubblica Italiana, ottenuto da don Pino Bono è Cigliano. Don Pino, infatti, è originario di questo piccolo centro della Bassa Vercellese. Un personaggio amato e stimato che Cigliano ricorda ed incontra sempre con molto affetto. L’applauso del paese va infatti a questo illustre sacerdote.