Giorno della memoria, per non dimenticare il dramma dell’Olocausto il Comune di Volpiano organizza una serata ad hoc in Sala Polivalente venerdì 26 gennaio 2018.

Giorno della memoria

In ricordo del dramma dell’Olocausto, perché la memoria di questi fatti non sia cancellata dallo scorrere del tempo, il Comune di Volpiano propone una serata ad hoc venerdì 26 gennaio 2018. L’appuntamento è quindi alle ore 21 in Sala Polivalenti, in via Trieste. In occasione del Giorno della memoria, l’amministrazione comunale, in collaborazione con le associazioni culturali Toto e Crab, ha infatti organizzato la proiezione del documentario Rai: “Carlo Angela: il medico stratega”.

Carlo Angela, il medico stratega

Nell’ambito delle celebrazioni del Giorno della memoria verrà quindi ricordata una figura importante e speciale. A San Maurizio Canavese il professor Angela, nato nel 1875, era infatti direttore sanitario di una casa di cura psichiatrica privata, Villa Turina Amione. Da antifascista, non ebbe alcuna esitazione a rischiare la propria vita per salvare ebrei. Spesso sotto falso nome. Ricoverandoli come malati di mente e falsificando diagnosi e cartelle cliniche.

Leggi anche:  Coro Prinotto prima disperso poi esposto alla Reggia

Dal diario di Anna Frank

Questa sua strategia contribuì pertanto ad evitare la deportazione nei campi di concentramento di decine di ebrei, destinati a morte certa. Carlo Angela è stato riconosciuto “Giusto tra le nazioni”. E’ il padre di Piero Angela. Nel corso della serata dedicata al Giorno della memoria saranno quindi fatte letture tratte da “Il Diario di Anna Frank”. Tutta la cittadinanza è inviata a partecipare. L’ingresso è libero.