Mater Ecclesiae in concerto a Chivasso.

Mater Ecclesiae, il concerto

Nell’ambito della manifestazione Chivasso in Musica, sabato 25 novembre alle 21, si esibirà il coro “Mater Ecclesiae” di Almese. L’evento, gratuito, è organizzato con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino e si terrà nella chiesa di San Giuseppe Lavoratore in via Blatta 30.

Il coro

Il coro “Mater Ecclesiae” è diretto da Silvano Bertolo e accompagnato, all’organo, da Paolo Giacone. Lo strumento è stato costruito da Carlo Vegezzi Bossi nel 1894 per la chiesa dell’Istituto Sacro Cuore di Torino, ma dal 2005 si trova a Chivasso. L’occasione sarà quindi il momento ideale per poter ascoltare la voce dello storico organo. Ad accompagnare il coro, inoltre, un prestigioso cast di solisti, alcuni dei quali appartenenti al coro del Teatro Regio di Torino: Miyuki Hayakawa (soprano), Rita La Vecchia (soprano), Angelica Buzzolan (mezzosoprano), Roberta Garelli (contralto), Franco Giorda (tenore), Marco Sportelli (baritono).

La scaletta

L’apertura del concerto sarà affidata al brano “The Old Hundredth Psalm Tune”, ovvero la versione inglese del canto d’ingresso alla Messa “Noi canteremo gloria a Te”. Si passerà a Vivaldi con il Magnificat per soli coro e organo. Paolo Giacone interpreterà due brani di Bach: il “Nun komm der Heiden Heiland”  e il Preludio in Sol maggiore Bwv 541. Spazio poi alle musiche barocche e del Romanticismo  con l’esecuzione di “Hör’ mein Bitten”. Il coro proporrà al pubblico chivassese alcune parti tratte dall’Oratorio de Noëldi Camille Saint-Saëns, scaldando l’atmosfera in un clima natalizio. Il brano conclusivo augurerà a tutti Buon Natale 2017 con il “Cantique de Noël” per contralto, mezzosoprano, coro e organo di Adolphe Adam.