Confermati licenziamenti dei 500 lavoratori Embraco.

Confermati licenziamenti

Stop alla produzione in Italia e il licenziamento di 497 lavoratori della Embraco. E’ il drammatico quadro dell’incontro di ieri, lunedì 15 gennaio, all’Unione industriale. L’azienda del gruppo Whirpool ha infatti confermato le sue intenzioni.

Le trattative

Non ci sono quindi novità sulla vertenza Embraco. La scorsa settimana si è tenuto l’incontro con il ministero dello Sviluppo Economico. Venerdì, invece, il premier Gentiloni è stato informato della situazione. Giovedì, invece, è previsto un nuovo vertice con il ministero. L’azienda valuterà la possibilità di ammortizzatori sociali.

Sul territorio

Intanto tutto il territorio si mobilita per dare sostegno ai lavoratori. Dalla Regione prosegue un monitoraggio costante sulla vicenda. Anche Settimo, dopo l’incontro avvenuto l’8 gennaio, ha dimostrato particolare vicinanza ai dipendenti. Infatti, alcuni dei 537 lavoratori allo stabilimento del chierese, sono residenti proprio in città.