Ricerca e innovazione Smat è al primo posto in Italia.

Ricerca e innovazione

E’ Smat ad aggiudicarsi, per la terza volta, il premio “Top utility Ricerca & Innovazione”. L’azienda torinese si è infatti distinta per le migliori performance fra le 100 aziende prese in esame dallo studio.

Il riconoscimento

Il riconoscimento arriva in occasione della presentazione dello studio “Le performance delle utility italiane: l’analisi delle 100 maggiori aziende dell’energia, dell’acqua, del gas e dei rifiuti”. Smat è quindi stata premiata nella categoria Ricerca&Innovazione. Con lei, a contendersi la finale, anche il Gruppo Cap, Enel, il Gruppo Hera, e Iren

Le motivazioni

“L’azienda ha conseguito il premio per aver riservato alla Ricerca e all’Innovazione una parte consistente della propria struttura e delle proprie risorse partecipando a prestigiosi progetti Nazionali ed Internazionali. Inoltre ha saputo attrarre presso il proprio Centro di Ricerca nuovi talenti e qualificate collaborazioni”.
Soddisfatto Paolo Romano, Presidente di SMAT, che ha ritirato il premio con il team leader dei ricercatori. “Si tratta di un riconoscimento importante per l’attività e l’impegno che l’azienda dedica in maniera costante e continua nei confronti della
ricerca applicata e dell’innovazione tecnologica.