Sciopero Pirelli i lavoratori tornano a protestare.

Sciopero Pirelli

Sono tornati davanti ai cancelli dello stabilimento di via Brescia, i dipendenti Pirelli di Settimo. Lo hanno fatto nuovamente questa mattina, martedì 6 febbraio, e lo rifaranno giovedì 8 in occasione della manifestazione nazionale. L’iniziativa di oggi arriva in seguito ai precedenti scioperi indetti a novembre e a gennaio.

I motivi

Al centro dei malumori dei lavoratori, alcuni temi contrattuali. Inoltre, la posizione assunta dalla Federazione Gommaplastica che pare non trovare il punto di incontro con le sigle sindacali.

I sindacati

Filctem Cgil e Uiltec da mesi cercano un accordo con l’azienda che, tuttavia, pare non dimostrarsi intenzionata ad assecondare le istanze. L’ultimo tavolo di trattativa si è tenuto lo scorso 23 gennaio e, i mancati accordi, hanno, di conseguenza, spinto Rsu e sindacati a indire nuove giornate di sciopero.