Sciopero Pirelli nuovi presidi ai cancelli.

Sciopero Pirelli

Nuove manifestazioni allo stabilimento Pirelli di Settimo. Nella mattinata di oggi, mercoledì 17 gennaio, i lavoratori del primo turno hanno protestato davanti ai cancelli di via Brescia. Lo sciopero arriva in seguito a quello nazionale, svoltosi a Milano e a Salerno la scorsa settimana.

Le cause

Tra le cause della mobilitazione, la posizione assunta dalla Federazione Gommaplastica. Infatti, nonostante i tavoli di trattativa con le segreterie sindacali, non sembrano esserci margini di incontri su alcuni aspetti salariali.

Le manifestazioni

Quello di oggi non è il primo sciopero indetto allo stabilimento settimese. Infatti, i lavoratori avevano incrociato le braccia anche il 27 e il 29 novembre. Nuove manifestazioni sono previste prossimamente e a livello nazionale, qualora non si dovessero riaprire i tavoli negoziali.