Whirlpool licenzia 500 lavoratori. La situazione difficile che si sta registrando le torinese.

Whirlpool licenzia

Resteranno solamente 40 dipendenti all’interno dell’Embraco, l’azienda che fa parte del gruppo Whirlpool, di Riva di Chieri. Una battaglia che da tempo va avanti ma che sembra chiudersi con i licenziamenti.

La delusione dei lavoratori

Ieri, uno status comune è stato diffuso dai lavoratori sui social. “Whirlpool ha comunicato a me, e ai miei colleghi, 75 giorni di preavviso prima di licenziarci. 500 famiglie si ritroveranno per strada, donne e uomini dai 40 anni in su, senza un posto di lavoro! Bene, da oggi è guerra! Chiedo a tutti i miei contatti di far girare questo post, così da far pensare a chiunque, più di una volta, se è giusto investire in elettrodomestici Whirlpool!!! Vediamo se vincete voi, o noi Lavoratori!!!!!”.

L’incontro con Gentiloni

Intanto, ieri venerdì 12 gennaio, una delegazione di lavoratori avrebbe cercato al Lingotto a Torino di parlare con il Premier mentre i sindacati sono stati ricevuti, a Roma, dal Ministero dello Sviluppo Economico.