Alta velocità Tav se ne parla in Comune

L’incontro

Prosegue il confronto in sede di Osservatorio. Il commissario per la Torino-Lione, Paolo Foietta, si è recato a Settimo per un incontro con il sindaco Fabrizio Puppo e l’assessore Sergio Bisacca in seguito alle dichiarazioni della giunta settimese che lamentava la poca attenzione alle istanze della città in sede di Osservatorio.

InfattiSettimo ha lamentato, nell’ultimo documento di verifica dell’Osservatorio, l’assenza di riferimenti in merito a quelle che erano state da sempre le richieste del territorio: quadruplicamento e interramento della linea verso Torino, nuova stazione intermedia tra l’attuale stazione di Settimo e Basse di Stura, riduzione dei treni merci sulla storica per avere più tracce passeggeri. Soprattutto il tema “merci” aveva creato la reazione del sindaco, visto che nel documento si prevede addirittura un aumento delle tracce merci sulla linea storica.

Il confronto

Nel corso dell’incontro il commissario Foietta ha convenuto sulle effettive criticità del nodo di Settimo, inserendo nel documento di verifica con maggiore evidenza le istanze del territorio. In materia di trasporto ferroviario metropolitano che a prescindere dalla Torino-Lione resta un nodo critico della zona Nord, il commissario Foietta si è impegnato ad aprire un tavolo di dialogo con tutti i soggetti coinvolti (Ferrovie, Regione, Agenzia per la Mobilità, Governo) per definire soluzioni di breve, medio e lungo periodo in grado di superare le criticità del territorio. Tavolo che avrà un momento pubblico aperto, proprio a Settimo ad inizio 2018.

Leggi anche:  Luci natalizie installate in centro città

Le dichiarazioni

“E’ stato un incontro costruttivo e strategico quello avuto con gli amministratori di Settimo”. Ha commentato il commissario Foietta. “Abbiamo concertato soluzioni che hanno recepito in modo più forte le istanze del territorio nel documento che verrà inviato al Governo”. “Il dialogo continuo con i territori è per l’Osservatorio una pratica imprescindibile”.

Per il sindaco

“Ringraziamo la disponibilità del Commissario Foietta”. Interviene Fabrizio Puppo. “È importante per i comuni avere un luogo a volte di scontro ma anche di confronto e proposta come si è dimostrato essere l’Osservatorio”. “Permangono alcune criticità relative al nodo di Settimo, soprattutto in merito al trasporto ferroviario metropolitano, sulle quali continueremo a tenere alta l’attenzione di tutti i soggetti coinvolti”