Campo rom l’intervento della Regione.

Campo rom

La situazione di via Germagnano è ormai preoccupante. Per questo è necessario l’intervento della Regione Piemonte. Un supporto richiesto ieri, martedì 23 gennaio, attraverso un’interrogazione presentata sul tema e rivolta proprio all’assessore alla Sanità, Antonio Saitta.

Il supporto

La Regione Piemonte fornirà dunque il supporto necessario. Saranno quindi effettuati accertamenti sui lavoratori dell’Amiat e sugli agenti di polizia municipale che operano sulla parte di territorio. Lo scopo infatti è quello di verificare gli effetti dell’inquinamento, prodotto soprattutto dai frequenti roghi e dai fumi tossici che si sollevano da via Germagnano.

L’intervento

L’intervento previsto, quindi, sarà in stretta collaborazione con i servizi del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Città di Torino. L’obiettivo è quello di assicurare lo svolgimento delle attività di controllo e monitoraggio sull’area connessa al campo rom di via Germagnano.