Centri Impiego, la proroga di un anno ai contratti per 20 dipendenti sul territorio metropolitano.

Centri Impiego, la decisione

La Città Metropolitana  di Torino ha prorogato  di un anno i 20 contratti a tempo determinato che interessano dipendenti dei Centri Impiego del territorio. La titolarità di questi è passata, da gennaio 2016 era all’agenzia Piemonte Lavoro, ma la gestione operativa resta, comunque, a carico della Città Metropolitana.

L’intervento della Regione

La Regione Piemonte, dunque,  con una nota inviata alla Città Metropolitana, il 7 dicembre aveva comunicato di ritenere indispensabile e urgente la proroga di almeno sei mesi degli incarichi a tempo determinato. Gli oneri di questi rientrano  fra le spese oggetto di rimborso da parte della Regione stessa.

Le dichiarazioni di Marocco

Sulla questione, dunque,  è intervenuto il vice sindaco metropolitano Marco Marocco. “Il Disegno di legge dell Bilancio di previsione  per il  2018  prevede che i contratti di lavoro a tempo determinato del personale  ai Centri per l’Impiego in servizio alla data del 31 dicembre 2017 siano prorogati  di un anno”.