Consiglio spaccato sull’antimafia il caso in Procura.

Consiglio spaccato

E’ stato l’atteggiamento della maggioranza pentastellata a spingere l’opposizione del Consiglio comunale di Venaria a fare un esposto in Procura e al Prefetto. Il tema è piuttosto delicato. Sul tavolo della discussione, infatti, le confische dei beni mafiosi nel territorio della città.

Le commissioni

Il tema è stato più volte “boicottato” dalla maggioranza. Infatti il Movimento 5 Stelle non ha preso parte alle sedute di commissione convocate proprio per affrontare la questione. Un comportamento che ha convinto i consiglieri di opposizione a fare un esposto, al fine di fare chiarezza e comprendere le motivazioni di un simile comportamento.

La parola al Prefetto

La parola passa ora a enti superiori. Spetterà a Prefetto e Procura andare a fondo della vicenda esposta dai consiglieri del parlamentino locale. In sala consiliare si è aperta una frattura profonda, nonostante l’argomento particolarmente delicato che avrebbe dovuto vedere una maggiore compattezza.