Criticata perché donna, Fratelli d’Italia di Cigliano non ci sta e replica alle parole di Rigazio.

Criticata perché donna

La scorsa settimana sul nostro settimanale Francesca Rigazio di Cigliano ha rilasciato un’intervista. Il segretario locale del Pd, infatti, spiega il fatto di essere criticata perché donna e del Pd.

La replica di Fratelli d’Italia

Le Donne di Fratelli d’Italia di Cigliano replicano alle parole di Rigazio. “Francesca Rigazio ci accusava di attaccarla in quanto donna. Il presente comunicato è atto a dissociarsi completamente da questa accusa. Dopo attenta verifica e discussione interna si dichiara che mai si è fatta una critica sulla condizione femminile ma solo sulle idee politiche. Si confida che, essendo da noi considerato un privilegio essere donna e non una discriminante, essendo il nostro leader appunto una donna, in futuro si eviti la strumentalizzazione del ruolo femminile da parte del segretario del circolo del Pd”.

La scelta di FdI

“Si garantisce che, per maggiore tranquillità di Rigazio, d’ora in avanti verranno sottoposte ad attento esame tutte le critiche. Sia nei confronti delle sue scelte che nelle dichiarazioni politiche. Ma, si continueranno ad evitare, perché inesistenti le critiche nei suoi confronti come donna, sperando che la prossima volta non ci accusi di essere criticata perché troppo bassa, perché scura di capelli, perché troppo giovane ma capisca che sono le sue idee politiche che più ci interessano” spiega ancora FdI.