Elezioni politiche 2018, dato storico per Cigliano dove il Pd non riesce a conquistare il primato. Il paese boccia Bobba, ex sottosegretario al lavoro.

Elezioni politiche 2018

Alle 23 di ieri, domenica 4 marzo, sono stati chiusi le sezioni. Chi era, naturalmente, all’interno del seggio ha avuto ancora la possibilità di esprimere il voto. Una volta concluse tutte le operazioni di voto sono partiti gli scrutinio.

I RISULTATI

Cigliano boccia Bobba e il Pd

E’ un dato eclatante quello che si ottiene alla chiusura delle operazioni di scrutinio a Cigliano. Luigi Bobba, deputato per due mandati, ha ottenuto solamente il 26.90 per cento di preferenze nel suo paese. E il Partito Democratico, nel quale campeggiano alcuni amministratori comunali, prende il 17.93 per cento di voti. Percentuali che ora dovranno far riflettere la forza politica locale anche in vista delle Amministrative del 2019.

Fratelli d’Italia fa il 7.71

Cigliano poteva vantare anche una candidata per la Camera dei Deputati, al proporzionale, nella lista di Fratelli d’Italia: Stefania Crittino. Il suo partito a Cigliano, dove abita e lavora, ha totalizzato il 7.71 per cento di preferenze.