Falcone e Borsellino il Comune li ricorda.

L’intitolazione

Si è tenuta nel pomeriggio di oggi, giovedì 16 novembre, la cerimonia di intitolazione della sala consiliare del Comune di Gassino. L’Amministrazione comunale ha deciso di dedicare la sala del parlamentino comunale alla memoria dei due magistrati. Giovanni Falcone e Paolo Borsellino rivivranno, perciò, nella memoria dei gassinesi dopo la scelta della Giunta. All’evento sono stati invitati anche i giovani del Consiglio comunale dei ragazzi.

Falcone e Borsellino ricordati dal consiglio comunale
Falcone e Borsellino ricordati dal consiglio comunale

Falcone e Borsellino, ecco perché

“La nostra sala consiliare non era mai stata intitolata a nessuno”. Così interviene l’assessore Rosetta Tropea, promotrice dell’iniziativa. “I giudici Falcone e Borsellino rappresentano il simbolo della lotta contro la mafia, dalla quale sono stati uccisi”. “siamo contenti di essere riusciti a coinvolgere i nostri giovani che rappresentano il futuro del nostro territorio”.

“Per tramandare la memoria di quello che è successo e l’insegnamento per il futuro di quanto sia importante combattere contro le mafie”. E’ il commento del sindaco Paolo Cugini prima della cerimonia di intitolazione della sala consiliare. E’ proprio il primo cittadino a sottolineare l’importanza del coinvolgimento di associazioni del territorio e soprattutto dei più giovani. Il vero futuro del nostro territorio.

Leggi anche:  Whatsapp e scuola i rischi della comunicazione