L’ex Quaglino diventerà un parco giochi.

L’ex Quaglino

All’ex Quaglino non sorgeranno solamente parcheggi, il salone polifunzionale e un’area mercatale. L’Amministrazione comunale di Firmino Barberis, infatti, ha deciso di pensare ancora una volta ai bambini. E lo fa prevedendo la costruzione di un parco giochi. Un posto, dunque, dove i bambini potranno trascorrere in piena sicurezza i loro pomeriggi. Saluggia vuole essere anche a misura di bambino.

Oggi la demolizione

E’ cominciata oggi l’opera di demolizione preannunciata dal sindaco Barberis. «La ditta che ha vinto i lavori porterà i mezzi sul posto e poi inizierà la demolizione dell’immobile ancora presente», aveva infatti annunciato alcune settimane fa. Il tutto, quindi sta avvenendo nei tempi previsti, rispettando quindi il cronoprogramma.

La realizzazione delle nuove opere

Secondo il Comune, l’obiettivo primario derivante da questo imponente lavoro è la realizzazione di un parco giochi, molto simile a quella realizzata in via Ponte Rocca. Ancora una volta per il Comune si conferma come esigenza prioritaria la soddisfazione delle necessità delle famiglie.