Trasferimento suk la Giunta ancora non si pronuncia.

Trasferimento suk

Dopo le minacce al referente del comitato CarcaNo e la manifestazione di Casa Pound tra le vie di Vanchiglietta, il Consiglio comunale torna a discutere il tema Barattolo. E’ successo ieri durante la seduta in sala Rossa. E’ stato il capogruppo Silvio Magliano a presentare un’interrogazione sul tema, al fine di avere chiarimenti sul futuro del mercato di libero scambio.

L’interrogazione

Un’interrogazione che, tuttavia, non ha permesso di fare chiarezza sul futuro del Barattolo. “Intanto – commenta Magliano – il mercatino dell’illegalità continua in regime di proroga di bando. Infatti, stiamo permettendo a un unico soggetto, ViviBalon, di fare business senza avere idea di quando le modifiche e gli intendimenti discussi dalla Conferenza dei Capigruppo vedranno la luce con il nuovo bando. L’Assessore ha garantito che andremo a bando entro la fine di agosto, ma si tratta dell’ennesima data promessa nonostante le altre non siano mai state rispettate”.

Leggi anche:  Poliziotto fuori servizio fa arrestare molestatore

Il sostegno al comitato

“L’inerzia dell’Amministrazione – prosegue Magliano – ha fatto sì che Elio Biasi, promotore del Comitato CarcaNO, sia stato minacciato. Dalla Giunta non ho sentito mezza parola a mezzo stampa in suo sostegno. Solo oggi, e solo su esplicito invito, l’Assessore ha lasciato a verbale una parola di solidarietà: una parola che arriva, se non altro, in clamoroso ritardo”.