Vigili urbani al Bar Italia, questa l’idea del gruppo di Fratelli d’Italia di Cigliano.

Vigili urbani, uffici non idonei

Il gruppo di Fratelli d’Italia di Cigliano denuncia la scarsa visibilità e d’accesso all’ufficio di polizia municipale. «Questo ufficio, infatti – spiega il coordinatore cittadino Diego Marchetti – dovrebbe essere ben visibile alla popolazione. Attualmente, invece, non è così. Oggi per parlare con i dipendenti di questo ufficio occorre andare al secondo piano del palazzo municipale. Si tratta di un ufficio piccolo, non idoneo ad ospitare questo servizio così importante per la popolazione. Ai vigili, infatti, ci si rivolge per molteplici questioni, non solo per le multe».

La loro idea

«Se ci trovassimo noi a guidare questo paese – spiega ancora Marchetti che ricordiamo è anche il candidato a sindaco per FdI – traslocheremo la polizia municipale nell’ex Bar Italia. Essendo questo un immobile del Comune attualmente sfitto si potrebbe prendere questa decisione. In questo modo sarebbe ben visibile alla popolazione. L’ingresso sarebbe direttamente in piazza e sarebbe comodo a tutti. Inoltre le sue dimensioni sono molto generose e garantirebbe un ottimo servizio e anche la privacy corretta ad ogni utente».

Leggi anche:  Edilizia sociale ecco il nuovo bando del Comune

Trasloco nel programma elettorale

«Se alla prossima tornata elettorale dovessimo vincere – conclude – sarà sicuramente uno dei provvedimenti che adotteremo quello di spostare al centrale della polizia municipale. Questo insieme ad altri, numerosi interventi necessari per ridare un giusto decoro a questa realtà che conta più di 4mila abitanti».