Stefano Quattrone dell’Olympian Sport Montanaro ha contattato la Federazione di Atletica Leggera per creare un evento unico a Montanaro

Montanarissima, una gara podistica non competitiva. E’ questo quello che attende Montanaro per la giornata di sabato 10 giugno. Stefano Quattrone dell’Olympian Sport Montanaro ha contattato la Federazione di Atletica Leggera per creare un evento unico a Montanaro. «L’idea ci è venuta prendendo spunto dalla StraTorino, ma con il vicesindaco Andrea Carinci, che si è attivato concretamente e con molto entusiasmo, abbiamo deciso che doveva essere originale e diversa da tutte le altre gare podistiche non competitive. Abbiamo così programmato dei percorsi in Montanaro adatti ad ogni età: 700 metri per i bambini; 3,5 km per ragazzi; 8 km adulti ed amatori. Le partenze saranno scaglionate sulla base dei partecipanti che vogliono solo camminare oppure dei partecipanti che voglio correre. Siamo orgogliosi di questa iniziativa benefica il cui ricavato andrà interamente alla Casa Ugi per un sostegno alle famiglie con figli ricoverati nel Reparto riservato ai malati di tumore dell’Ospedale Regina Margherita di Torino e, sarà anche un’occasione per stare insieme. I premi saranno tantissimi: sia alimentari, sia coppe che andranno ai vincitori ma, anche all’associazione con il maggior numero di partecipanti, al corridore che arriva dal paese più lontano, al corridore più anziano e a quello più giovane».
Il ritrovo è in piazza Donatori di Sangue sabato 10 giugno alle 16.30.
Iscrizioni presso la cartolibreria Zia Patu. al ristorante Garden oppure on line al seguente IBAN: IT10X0200830210000104267416 indicando nominativo e causale.