Partita Basket di Serie D di nuovo rinviata per colpa delle palestre.

Partita Basket Serie D

Sembrerebbe una vera maledizione. Per colpa delle palestre che «fanno acqua» la Victoria Pallacanestro di Novara ha prima rinviato e al secondo tentativo sospeso la partita Basket Serie D contro la Pallacanestro Chivasso. La prima volta per colpa dell’acqua, la seconda per lo scoppio di un faro.

Il fatto

Nella sfida di recupero infatti, fissata mercoledì 10 gennaio al PalaBonfantini, dove la squadra era tornata dopo i lavori di sistemazione dell’impianto luci,  tutto è stato sospeso a 7 minuti e 44 dalla fine. La causa è stata  un faro scoppiato che ha poi preso fuoco. Immediato l’allarme e il coinvolgimento dei pompieri che hanno messo in sicurezza l’area e fatto evacuare sia giocatori sia pubblico. E naturalmente la partita è stata sospesa. La partita inoltre era iniziata in ritardo perchè il medico era giunto sul posto dopo l’orario previsto.

La storia

La data ufficiale della partita doveva essere il 5 gennaio, ma la palestra dove la squadra era stata accolta in queste settimane, la Bellini di via Crimea, ha avuto problemi al tetto. «Si sta intervenendo sugli impianti di sicurezza, spiega il consigliere provinciale Milù Allegra, – e ci sono stati dei problemi di infiltrazioni al tetto». Palestra bagnata, partita rinviata.