Pecco domina Le Mans e va in fuga nella classifica del mondiale

Pecco domina Le Mans, a bordo pista ad esultare anche Valentino Rossi

Un Bagnaia praticamente perfetto domina il Gran Premio di Francia dal primo all’ultimo giro e conquista la terza vittoria della stagione dopo quelle in Qatar, Austin e il terzo posto di 15 giorni fa a Jerez. A bordo pista mentre con la sua Kalex impennava e tagliava il traguardo al primo posto, ad applaudirlo e festeggiare anche Valentino Rossi. Il Chivassese fa parte della scuderia di piloti che stanno crescendo sotto l’ala del ”dottore”, il pluri campione del Mondo.

Un week end praticamente perfetto

A Le Mans il chivassese è riuscito prima a centrare la sua prima pole position in Moto 2: era la prima vota in carriera che partiva dalla prima fila. Poi, con una condotta di gara da pilota maturo si è preso la terza vittoria stagionale. Anche da gare come quelle di oggi, si capisce perché la Ducati l’abbia già voluto mettere sotto contratto per la Moto Gp del prossimo anno. Grazie anche al ritmo insostenibile per tutti i suoi avversari. Il solo Alex Marquez ha provato a rimanere alla ruota di Picco. Per poi, però, desistere e a 5 giri dalla fine ha mollato, per evitare di finire sdraiato sull’asfalto e perdere anche il podio. Prima di lui ci aveva provato Baldassarri, prima della gara incollato nella classifica piloti a -7 punti, ma è scivolato. Ha provato a rialzarsi ed inseguire, ma senza neanche arrivare più a punti.

Leggi anche:  Pecco Bagnaia più veloce alle libere della Catalunya

L’allungo in classifica

In virtù anche della vittoria in Francia, Francesco Bagnaia guida la classifica iridata con 98, seguito da  Miguel Oliveira 73 mentre Alex Marquez  terzo a 67. Dal secondo scivola (nel vero senso della parola) al quarto posto Lorenzo Baldassarri 64, mentre Mattia Pasini è quinto con 58 lunghezze. Chiude le posizioni che contano lo spagnolo Xavi Vierge con 52.