Pianese vince 2-1 sul campo difficile del San Mauro sotto la neve

Pianese vince nel finale con un gol del bomber ritrovato

Con un gol del bomber ritrovato, Enrico Massimo, La Pianese sbanca il campo del San Mauro e tieni il passo delle grandi del girone B di Promozione che nella stessa giornata avanzano in classifica. Continua il momento d’oro della squadra di Riccardo Rista che con il suo arrivo continua a macinare gioco e recuperare punti contro squadre in cui nel girone di andata, si è fermata, al massimo, al pareggio.

Un inizio difficile

La partita si mette subito male per la Pianese con il San Mauro che si mette subito in evidenza passando in vantaggio in apertura. A rendere tutto più difficile le condizioni meteo: freddo e neve rendono il terreno di gioco – sintetico – un ostacolo in più.  Ma a rimettere in equilibrio il match spezzato nei primi minuti è Garafolo, ex Borgaro, residente proprio a San Mauro.

Leggi anche:  Caselle Calcio obiettivi chiari e voglia di rilancio

Lo strappo finale

Nella ripresa in campo si vede una Pianese più volitiva che si avvicina in più occasioni al gol. Ed è l’attaccante della formazione di Rista, Massimo, che trova lo spunto vincente per siglare l’1-2. Attaccante che fino ad oggi non ha segnato molto, non è ancora in doppia cifra, ma fino ad oggi sono stati (quasi) tutti gol pesanti. Come questo realizzato a San Mauro che rilancia con forza le quotazioni della Pianese.

Un passo da “scudetto”

Con l’arrivo di Rista in panchina, la Pianese è in serie positiva da sei partite. Dal suo arrivo, quattro vittorie e due pareggi, per un totale di 14 punti sui 18 disponibili. Passo da “scudetto” difficile da preventivare dopo il girone di andata, quando la squadra ha sprecato diverse occasioni per restare a contatto con i vertici della classifica. Dove oggi staziona il Bollengo Albiano (+4).